10 regole per un ottimo sito web

8
Gen
2016
8.01.2016 antelma Antelma News

Ovviamente, ogni progetto è un lavoro a sé, ma queste regole generali sono la base per un lavoro professionale.

1° – Il sito è per gli utenti, non per te

Se è pur vero che il sito è tuo e in un certo senso deve piacerti, ricorda sempre che se vuoi che funzioni, deve piacere ancor di più ai tuoi utenti.

Un sito aziendale o comunque un sito non completamente personale deve mettere come primo obiettivo quello di ottenere un risultato che, nella maggioranza dei casi, sarà far conoscere o vendere qualcosa.

2° – Progetta il sito sulla carta, pensando ai contenuti

Prima procurati i contenuti o fatti un idea di quello che avrai a disposizione per riempire il sito.

Le prime domande sono: “Cosa voglio ottenere dal sito? Cosa posso offrire agli utenti?”

Inoltre chiediti “Come gestirò il sito?”. Se pensi di poterlo aggiornare spesso ha senso utilizzare sezioni come News sia interne che in homepage, altrimenti è meglio lasciar perdere. Se avere un feedback (dei riscontri) dagli utenti è per te fondamentale, metti molto in evidenza la pagina dei contatti, le tue email, usa pagine commentabili.

3° – Investi sui contenuti

Un sito solo bello viene visitato una volta, un sito ricco di informazioni interessanti spesso.

I contenuti sono la parte principale di un sito che, come dicevamo, deve essere fatto per gestirli, farli trovare, metterli in evidenza. Spendi tempo per preparare contenuti originali o interessanti e non te ne pentirai. Vedrai crescere il tuo sito e i suoi visitatori.

4° – Il menù è importante

Senza un menù ben organizzato, far scoprire i contenuti del tuo sito diventa difficile. E non si risolve mettendo tutto in home page.

Fai attenzione a evitare alcuni errori comuni:

5° – Pochi colori, pochi font

Non esagerare con i colori, scegline pochi (tre, al massimo quattro) e adeguati. Con i font, anche meno.

Un sito internet deve essere di facile lettura e gradevole, pertanto devi scegliere colori e font con attenzione:

Colori: valgono la comuni regole di psicologia dei colori, quindi se un sito deve essere professionale, meglio toni freddi come blu, grigi, alcuni verdi. Per un sito personale o particolarmente vivace, allora puoi usare i rossi, i gialli, colori più carichi. Il testo è meglio in nero su sfondo bianco o comunque sempre ben contrastato. Da scartare quasi sempre in un sito istituzionale lo sfondo nero.

6° – Niente effetti speciali

Un sito professionale non deve stupire gli utenti, ma dare loro quello che cercano. Se per diverso tempo si è cercato di stupire l’utente, anche senza motivo, ora si cerca invece di rispettarlo. Mettere lunghe e pesanti animazioni o musiche che partono all’avvio del sito senza richiesta risulta poco professionale.

7° – Testi brevi e adatti al web

Online è difficile leggere e sappiamo che l’utente resta solo pochi secondi su una pagina.

Pensare di riportare sul web testi nati per la carta o un altro media è commettere un errore. Sul web si legge diversamente, si legge in genere poco e velocemente. Quindi, testi brevi e ben studiati.

8° – Attenzione alle immagini

Una bella foto vale mille parole, anche in internet.

9° – Renditi attivo

Se il sito è finito ed è online, il lavoro non è terminato. Ora devi farlo conoscere.

Per far arrivare i visitatori sul tuo sito hai sostanzialmente due modi: andarli a cercare o farti trovare da loro.

Vai a cercare i tuoi utenti. Ovvero pubblicizza il tuo sito online e offline dove sei più sicuro di trovare utenti interessati. Quindi: siti di settore, newsgroup, blog per ciò che è online, fiere, eventi, riviste per ciò che è offline. Partecipa alle conversazioni online, lascia commenti, rispondi nei forum, insomma cerca di essere attivo.

Fatti trovare. Lo puoi fare stando attento a molti particolari, investendo molto tempo sul tuo sito.

10° – Sfrutta le potenzialità del web

Internet è un mezzo di comunicazione e come tale va trattato. Se lo conosci, lo puoi sfruttare.

Se dai agli utenti un motivo per ritenerti fonte utile di informazioni, questi ti metteranno tra i preferiti, non mancheranno di passare e vedere le novità, ti linkeranno, suggeriranno il tuo sito agli amici. Cerca di farli partecipare e di dar loro spunti di discussione. Internet ti da queste possibilità, ti da spazio per mettere tutti i contenuti che vuoi, ti da la possibilità di aggiornare frequentemente.

Ad esempio:

– se vendi dei prodotti, fanne delle recensioni credibili (non i comunicati stampa delle aziende, ma le tue impressioni)

– se sei esperto di qualcosa, condividi il tuo sapere

– se vendi, fai offerte sempre nuove